Per chi non se lo ricordasse, o per chi non avesse mai visto il film, il titolo di questo post è la frase che Jim Carrey nei panni di Truman Burbank utilizza per salutare i suoi conoscenti. Ripete la frase un’ultima volta alla fine del film, guardando in camera, quando venuto a conoscenza del fatto che la sua intera vita fosse stata uno show televisivo, si congeda rivolgendosi a milioni di spettatori appassionati poco prima di uscire dallo studio televisivo che fino a pochi istanti da quel momento era stato tutto il suo mondo.

Così, anch’io ho pensato di scrivere un breve post per salutare per l’ultima volta i lettori di questo blog.

È infatti con immenso dispiacere che annuncio a tutti che a breve archivierò definitivamente il progetto batysbase.com

La sofferta decisione è dovuta principalmente a una mancanza di tempo per la cura e l’aggiornamento della struttura e dei contenuti del sito (i più attenti avranno notato che sono oltre tre anni che non pubblico un articolo), ma anche, seppure in minima parte, ai costi di gestione di un’infrastruttura che non ha senso di esistere se non utilizzata.

Ho deciso di lasciare un altro po’ di tempo di vita al sito, nel caso in cui qualcuno voglia scaricare i post e salvarli in PDF. Non saprei dire di preciso quanto ancora Baty’s Base rimarrà online, so per certo che non vedrà l’anno nuovo.

Con questo ultimo articolo, colgo l’occasione per ringraziare immensamente tutte le persone che mi hanno supportato in questi anni, che mi hanno dato gli strumenti per imparare ciò che mi interessava conoscere e che hanno reso possibile questo progetto.

Ciao a tutti. Ci vediamo nella vita reale.

Francesco

Condividi: Casomai non vi rivedessi: buon pomeriggio, buona sera e buona notte.

8 Ottobre 2020 News 1 commento
Casomai non vi rivedessi: buon pomeriggio, buona sera e buona notte. 2020-10-08T17:23:41+02:00
  1. Un immenso grazie per aver condiviso tutte le utili e preziose informazioni pubblicate, per me punto di ispirazione e di inizio per l’approfondimento di questo affascinante argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.